giovedì 31 marzo 2016

SMALTO PUPA IN OMAGGIO CON LA RIVISTA GRAZIA A 1.50 EURO

Ciao a tutti, chi ha comprato Grazia www.grazia.it/con lo smalto Pupa www.pupa.it/ in omaggio, ad 1,50 euro questa settimana? Fatemelo sapere nei commenti qui sotto... 



Personalmente ho dato davvero una vera e propria caccia al giornale :D perchè uno smalto Pupa costa 4.75 euro da Tigotà www.tigota.it/ e oltre le 5 euro negli altri negozi, quindi ad 1.50 euro è molto conveniente!


Ho preso 4 smaltini alla fine ho lasciato il giornale all'edicolante e ho pagato portando via solo lo smaltino.


Ho trovato i seguenti colori:

DENIM JEANS N. 005 COLOR BLU JEANS

LASTING COLOR N. 626 COLOR ROSSO GLITTERATO ORO

SANDY MATT (si è cancellato il n.) COLOR ARANCIONE

LASTING COLOR N. 318 COLOR VIOLA ACCESO


Vi erano 3 colori che non ho acquistato, un rosa salmone perchè simile ne ho già due paia, un marrone perchè andiamo incontro all'estate e non l'avrei sfruttato e un blu scuro perchè ne ho già di altre marche.

Volevo precisare che lo smalto Pupa, è uno dei migliori brand italiani che abbiamo e non solo perchè costa poco ed ha una varietà di colorazioni immensa, ma, perchè ha UN OTTIMO INCI!!! 
 Adoro tantissimi gli smalti curativi di Pupa, sia il top coat, che il rinforzante, che il top coat brillante, non hanno formaldeide che è nocivo e pericoloso!

PUPA GRAZIE PERCHE' I TUOI SMALTI SONO OTTIMI COME INCI, PREZZO E VARIETA' DI COLORI.

Solamente una cosa (chissà forse Pupa leggerà questo post .. 'è bello sognare').. il vostro packaging così carino ad ovetto, è così terribilmente scomodo! Non so se anche a voi è capitato, ma cadono ad effetto domino in continuazione, sono costretta ad inserirli nei contenitori per rossetti, sotto trovate la foto. Questo comodissimo ordinett per rossetti, lo uso per gli smaltini Pupa www.pupa.it/ e lo potete trovare su amazon www.amazon.it oppure dai cinesi al costo di 3.90 euro.

Allora pensavo magari in futuro farli più stabili, di altra forma? Lascio ai designer di Pupa, se per caso leggono i blog, delle loro consumatrici.. questa domanda.. chissà forse ci pensano  :D


Nessun commento:

Posta un commento